Save the date: 24.07

Domani, sabato 24 luglio, alle ore 11:30 al Museo Revoltella si terrà l’inaugurazione della mostra Archiprix 2010, premio speciale per l’individuazione della migliore tesi dedicata a un intervento progettuale legato a eventi calamitosi, intendendo con questo rivolgere l’attenzione in modo propositivo ai disastrosi fenomeni sismici e alluvionali come quelli dell’Aquila e di Messina del 2009. La mostra è aperta fino a Sabato 4 settembre: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19:00; giovedì e venerdì dalle 10:00 alle 23:00.
Alle ore 16:00 al Salone degli Incanti dell’ ex Pescheria, si terrà la conferenza dal titolo: La professione dell’architetto in Europa.
Interverranno:
Andrea Dapretto, presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Trieste.
Selma Harrinton, nata a Sarajevo, completati gli studi nella sua città natale, ha praticato la professione di architetto in Irlanda per 12 anni. Precedentemente ha lavorato anche in Europa centrale ed est Europa, Africa e Sud-est asiatico. I suoi lavori hanno toccato diversi campi dell’architettura: residenza, educazione, commercio, sanità conservazione e restauro, senza escludere la progettazione di arredi urbani e product design. Attulamente Presidente dell’ ACE/CAE ( The architects Council of Europe/Le Conseil des Architects d’Europe), vanta numerose esperienze all’interno di organizzazioni nazionali ed internazionali.
Luciano Lazzari, capo della delegazione italiana presso il ACE/CAE.
Martin Krammer, già ospite a Trieste nel 2008 presso l’evento SLO|ITA|AUT e conferenziere lo scorso marzo all’interno di un ciclo di conferenze all’interno di un laboratorio di progettazione della facoltà di Architettura di Trieste Martin Krammer ha ricoperto vari ruoli nel campo della promozione dell’architettura: per più di 10 anni presidente dell’Associazione degli architetti dell’Austria centrale, negli ultimi anni presidente della Haus der Architektur di Graz e membro del Consiglio per la cultura della regione della Stiria. Martin Krammer è stato project architect di Morphosis a Los Angeles e in Austria, curando la realizzazione della sede della Hypo Bank a Klagenfurt. Dal 2003 fa parte della società Innocad, fondata da un gruppo di architetti austriaci nel 1999.
Andrew Peckham, Senior Lecturer alla University of Westminster di Londra, insegna dal 1981 presso questa università. I suoi insegnamenti gravitano soprattutto attorno a 3 grandi temi:L’architettura e la sua pubblicazione; La rivisitazione del razionalismo; La sobrietà nell’architettura contemporanea. Tra le sue pubblicazioni citiamo alcune delle più recenti: ‘Moneo, Libeskind and a question of influence’, Journal of Architecture, v13, n1 (2008) ‘The Dichotomies of Rationalism in C20th Italian Architecture’, ‘Dialogues with OMU’, ‘Notes on Italian Projects’, and ‘On the Threshold of Rationalism’ in Architectural Design: Rationalist Traces, eds. A Peckham, C Rattray, T Schmiedeknecht, Wiley (2007)
Massimo Rocco, segretario della Federazione dell’Ordine degli Architetti PPC del Friuli Venezia Giulia.
Alle ore 18:00 al Salone degli Incanti dell’ ex Pescheria, si terrà la conferenza dal titolo: Città, visioni per il futuro.
Interverranno:
Markus Bogensberger, Haus der Architektur, Graz
Angela Brady, da vent’anni ad oggi lavora nello studio Brady Mallalieu Architects di Londra che aprì assieme a Robin Mallalieu. Vincitrice di vari premi per l’architettura sostenibile, Angela ha sviluppato un interesse particolare per l’housing, i progetti per la comunità e progetti educativi, tra cui la progettazione sostenibile ed eco friendly. Nel 2004 Angela ha completato una serie televisiva in 65 parti dal titolo “Costruire il sogno” per ITV1, dove una casa per famiglie, da lei disegnata venne costruita in 14 settimane. Ha filmato un tour della nuova architettura di Dublino per il programma RTE ed appariva come un consulente architettonico su Canale 5 della serie TV ‘Hot Property’ e BBC3 Radio e BBC Radio London. Attualmente collabora con Channel 4.
Mauro Covacich, scrittore e collaboratore del Corriere della Sera e di altre testate, Covacich ha realizzato per la Rai alcuni radio documentari e il radiodramma Safari. Tra i suoi libri Trieste sottosopra. Quindici passeggiate nella città del vento, Laterza, 2006.
Francesco Sbetti, Urbanista, svolge attività di formazione e di consulenza, dal 1985 dirige la società di progettazione SISTEMA con sede a Venezia e Bolzano. E’ membro del Consiglio Nazionale dell’INU e dal 2005 è direttore della rivista Urbanistica Informazioni dell’INU. Ha partecipato alla redazione di Piani urbanistici e di Programmi integrati di molte città; recentemente ha collaborato alla sperimentazione e redazione di piani strutturali e di assetto territoriale.
Vi aspettiamo numerosi e curiosi
Lo staff
Questa voce è stata pubblicata in eventi, mostre. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...