Alla “deriva”

foto di Anna Dordolin

In questi giorni si stanno tenendo i sopralluoghi dell’Atelier green(s)trip, laboratorio di indagine territoriale curato e organizzato da Elena Marchigiani e Debora Zanette.
Domani, lunedì 26 luglio, alle ore 15.00 partirà l’ultima camminata durante la quale si attraverseranno a piedi i territori tra via Caboto e lo Squero di San Sabba, alla ricerca di immagini, oggetti e persone che possano in qualche modo raccontare quella parte di città. Ieri e oggi le camminate hanno invece toccato gli spazi aperti compresi tra Altura, via Flavia e la zona dell’E.Z.I.T.
foto di Anna Dordolin
Come ha spiegato Elena Marchigiani al primo incontro con i partecipanti, l’esito di questo atelier non è definito a priori, proprio per lasciare libera espressione ai partecipanti durante l’intero processo. Nell’iniziativa sono coinvolti tecnici, artisti, studenti, abitanti: durante la fase di sopralluogo alla “deriva” potranno raccogliere tutto ciò che li colpisce, ognuno secondo il proprio punto di vista, mentre durante la fase di discussione si confronteranno sui temi e sulle questioni emerse, al fine di alimentare il dibattito e la riflessione su questi luoghi ai margini della città, per immaginare una Trieste diversa.
Ulteriori informazioni nella sezione dedicata in programma – attività.
Anna
Questa voce è stata pubblicata in attività. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...