tempo di bilanci per ‘piazza dell’architettura’

Oltre 5.000 le presenze registrate alle mostre e agli incontri nei quindici giorni di apertura della manifestazione, tra il Salone degli Incanti-ex Pescheria e il Museo Revoltella. Oltre un migliaio le persone che hanno assistito alla spettacolare e singolare performance di danza verticale sull’URSUS e altrettanti coloro che sono entrati negli studi di architettura triestini per Atelier Ouverts e per gli altri eventi collaterali che hanno coinvolto diverse associazioni culturali locali, 200 i bambini che hanno partecipato ai laboratori loro dedicati. E ancora: oltre 11.200 visite al blog della manifestazione, curato dagli studenti del gruppo ctrl-x della Facoltà di Architettura di Trieste e quasi 500 i fans della pagina di Facebook e più di 1300 visite al Flickr.
Sono solo alcuni dei significativi numeri che hanno caratterizzato la prima edizione del festival ‘Piazza dell’architettura’, che ha chiuso i battenti sabato 7 agosto.
Nel ringraziare tutti i volontari che hanno reso possibile tutto ciò, nonché le istituzioni e gli sponsor per il loro generoso apporto ed infine tutti i fornitori di servizi, si ricorda che le mostre “Archiprix Italia 2010” e “8° Rassegna Biennale di Architettura e 5° Premio Marcello D’Olivo”, ospitate al museo Revoltella, resteranno aperte fino al 4 settembre negli orari del Museo.
Questa voce è stata pubblicata in News, Salone degli incanti. Contrassegna il permalink.